MIG 2017: Il gelato ai fiori tra le novità di quest’anno.

Post 1 of 58

Sul Gazzettino di oggi, 1 dicembre si svelano in anteprima le novità della 58^ edizione del MIG, la Mostra Internazione del Gelato artigianale che si terrà a Longarone da domenica 3 a mercoledì 6 dicembre. Tra le novità il Gelato ai fiori che sarà presentato dai Maestri della Gelateria Italiana, di cui fa parte anche il nostro Stefano Venier. I fiori, quelli eduli ovviamente, stanno dunque entrando in gelateria prepotentemente, così come da sempre sono presenti in cucina. Se ne faceva uso ai tempi dell’antica Cina, dei greci e dei romani. Rappresentano una ricercatezza per il colore e il sapore che danno ai piatti. Ogni fiore trasmette il suo specifico profumo ed aroma: viene trattato quindi  sia come elemento decorativo che come ingrediente a tutti gli effetti. Sempre più sarà così anche in gelateria, seguendo  una tendenza innovativa che punta alla ricerca di novità, attingendo a prodotti naturali, genuini e diversi, come sono appunto i fiori per il gelato.
Così, per la prima volta verranno presentate in fiera a Longarone alcune ricette di gelato al gusto di diversi fiori assolutamente originali. Le hanno messe a punto i maestri gelatieri Giorgio De Pellegrin, Renzo Ongaro, Stefano Venier, Stephane Buosi e Piero Salomone, che le hanno preparate in collaborazione con Andrea Reato “Gimmy”, il 28 novembre, nella gelateria “Arte Dolce” di Stefano Venier a Spilimbergo.  Saranno proposti gelati ai fiori di viola, rosa antica, ibisco, calendule mandorlate, fior di sambuco, rosa invernale, lavanda, zafferano, fiordaliso ed altre varietà.

L’obiettivo dei Maestri gelatieri è diffondere la qualità dell’eccellenza, nel rispetto  di una precisa tradizione di lavorazione e di presentazione.  Insomma, il gusto di gelato tipico artigianale italiano, con suggestioni, colori, fantasia, soprattutto gusti sorprendentemente innovativi.

Menu