La novità dell’estate 2020 è il cold drip coffee!

Post 1 of 90

La ricerca e la passione nel nostro laboratorio non si fermano mai, nemmeno in questo periodo!

Per l’estate 2020 volevamo offrirvi un caffè freddo ben fatto, in grado di conservarsi per più di un giorno e ricco di proprietà aromatiche… Eccolo:

Il cold drip coffee!

Ma cos’è nello specifico? È uno speciale metodo di estrazione a freddo del caffè, che viene letteralmente attraversato dall’acqua, una goccia alla volta.

Come viene fatto? Lo strumento utilizzato si chiama Toddy e si compone di tre parti: una superiore in vetro dove viene posizionata l’acqua fredda, un contenitore centrale per il caffè macinato e una caraffa inferiore per raccogliere il prodotto finale.

Il nostro Toddy

Come funziona? Le gocce passano attraverso la polvere del caffè, ne catturano le caratteristiche e ne fuoriescono ricche di aromi e sostanze. L’estrazione dura circa 8 ore.

Come si beve? Rigorosamente freddo! La tecnica e la bassa temperatura rendono il caffè molto meno amaro del solito caffè e con un’acidità nettamente inferiore.

Quale miscela di caffè si usa? Noi abbiamo scelto un caffè dell’Etiopia, più specificamente della regione del Sidamo. Le piante crescono a circa 1800 – 2000 metri sul livello del mare e la raccolta dei chicchi avviene soltanto una volta all’anno. Questo tipo di caffè è perfetto per l’estrazione a freddo, ha una nota naturale fruttata e agrumata e una medio bassa acidità.

Non ti resta che assaggiarlo e dirci cosa ne pensi!! Ti aspettiamo!

, ,

Menu